AFRICAON IN TANZANIA

MappaTanzaniaCenni storici e politici sulla Tanzania
Ex colonia inglese divenuta indipendente nel 1963 vanta una certa stabilità interna da lungo periodo. Situata nell’Africa equatoriale, la tanzania confina con Burundi, Repubblica Democratica del Congo, Kenya, Malawi, Mozambico, Rwanda, Uganda e Zambia ed è bagnato dall’Oceano indiano per oltre 1400 km di coste. Le principali risorse sono pesca, turismo, allevamento e risorse naturali in oro, gas naturale, nickel e fosforo.

Situazione della popolazione e dell’infanzia
37.000.000 di abitanti dei quali il 44% da 0 a 14 anni. La mortalità infantile è del 97 per mille. Il 50% dei bambini non frequenta la scuola elementare. L’aspettativa di vita è 45 anni ma in diminuzione a causa dell’AIDS. Nel 2003 il 9% della popolazione era affetta da HIV e nello stesso anno si sono contati per la malattia oltre 160.000 decessi. In quanto a credo religioso, la popolazione si professa per il 30% cristiana, il 35% musulmana, mentre il restante 35% pratica religioni tradizionali locali.

CENTRO DI KASANGHEZI: PROGETTO KIGOMA

In Tanzania abbiamo attivato i nostri progetti nella regione di Kigoma, situata all’estremo ovest della Tanzania sulle sponde del lago Tanganyika non distante dal confine con il Burundi. Per la sua posizione decentrata la presenza dello stato o di altre istituzioni è quasi nulla.

Le popolazioni che vi risiedono sono molto povere e vivono prevalentemente di agricoltura (mais, fagioli, caffè e banane) oltre che ovviamente di pesca.

I progetti sono destinati al sostegno di scuole e orfanotrofi.

tanzania

Censimento e sostegno alimentare
L’obiettivo del progetto è dare un contributo al sostegno dei bambini del centro di Kasanghezi, attraverso un’opera di sostegno alimentare, censimento dei bambini e individuazione delle priorità indicate dalla comunità. Il progetto è realizzato in aiuto alla locale diocesi di Kigoma .